Ambizioni (?) frustrate

Da grande volevo fare il programmatore – non è il caso che mi facciate notare che sono malato di mente, ne sono ben conscio – ma non il programmatore qualsiasi: volevo lavorare con un linguaggio di alto livello preferibilmente su GUI (graphic user interface, ‘gnoranti!). Per due anni la mia ambizione è stata grosso modo soddisfatta, fino ad uno dei momenti topici della mia vita:
G – mi stanno offrendo un lavoro come dipendente… secondo te cosa devo fare? (volendo essere convinto a rimanere)
A – vattene.
Da allora mi ritrovo a programmare in C, spesso e volentieri scrivendo parti di codice in assembly, per le piattaforme embedded più strane. Tutto perché alla gente non basta telefonare, deve farci pure il caffè, con il telefono!

Categoria(e): Me, myself and I

5 commenti a Ambizioni (?) frustrate

  1. hey, io programmo GUI carine in C per le piattaforme embedded piu’ strane… Smilie: ;-)

  2. Il problema è che non solo programmo in C + assembly, ma non programmo neanche GUI… E poi lo so che tu ci sguazzi in queste cose Smilie: :-P

  3. uso c++ per i bellissimi capelli che sto facendo per la mia tesi, ma ci capisco una mazza, non è che vorresti aiutarmi? ;oPpPp

  4. Che brutta fine…

  5. Mae*: contatta la mia azienda, contratta il prezzo, e sarò felicissimo di farti toccare con mano la qualità delle mie prestazioni Smilie: :-P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.